Arci, Ferrara, Musica, Utobarfest, birra, fotografia, corsi di formazione, ginpelmo
 

Eventi

1’M // il primo maggio a Contrarock

Il concertone del primo maggio a Ferrara, come ogni anno nella cornice del bellissimo giardino dell’ex scuola elementare di Contrapò! Ingresso gratuito dalle 18 fino a notte e spazio ristoro per grandi e piccini. Venite a gustare una piadina in compagnia, insieme alle nostre ottime birre.
Sul nostro palco spazio alla musica con alcuni dei nomi emergenti migliori della scena rock italiana!

LINE UP 2018!!!

Paletti ♫ NONSTANTE TUTTO – bit.ly/2GWxPf8
Frank Sinutre ♫ Driving Thru a City by Night – bit.ly/2wLn66g
Motel Satori

Gary Houston DjSet

Paletti
“SUPER” è il titolo del nuovo atteso disco di inediti di PALETTI, uscito il 26 gennaio per Woodworm Label. Cresciuto musicalmente a Soho, Londra, Paletti lavora al fianco di personalità come Ridley Scott, Paolo Sorrentino, Gary Oldman, Goran Bregovic, Iggy Pop e Groove Armada, nella Post Production House “Zound“ e, a Roma, con la Fox International in qualità di compositore. Paletti è anche l’autore della canzone “Ma che ci faccio qui”, cantata da Mina e Celentano, e contenuta nell’album “Le migliori”del 2016. “SUPER” è il suo terzo disco di inediti (due album e un ep) e racconta, con undici canzoni dal sapore inaspettato, le molteplici sfaccettature della sua anima incoerente, parla della condizione umana e delle sue contraddizioni. Un’esperienza musicale che va ben oltre il cantautorato e il synth pop e mette le basi per un electro pop raffinato, che affonda le sue radici nella musica d’autore, per un risultato più che mai attuale. L’album è stato anticipato da due singoli e video, “La notte è giovane”e “Nonostante tutto”, quest’ultimo pubblicato in anteprima su Rollingstone.it

Frank Sinutre
Frank Sinutre è un progetto di musica elettronica nato nel 2011 che utilizza nei live strumenti elettronici autocostruiti, come il reactaBOX (un controller midi ispirato al celebre reactable) e drummaBOX (una drum machine acustica basata su Arduino), oltre che strumenti tradizionali (chitarra, synth,vocoder, etc).
Nel 2012 realizzano la colonna sonora per lo spettacolo teatrale “La Colpa della Leonessa” che è stato inserito nel “Festival Internacional de Teatro Social” di Valencia in Spagna per la regia di Anna Volpi. Il 25 marzo 2014 esce il secondo album “Musique Pour Les Poissons” per l’etichetta statunitense di New York “System Recordings”, in concomitanza con l’uscita del libro di uno dei due “Michele K. Menghinez – Racconti per pesci del mare d’aria” che accompagna l’uscita del disco. A partire dal 2012 hanno portato lo spettacolo in circa 200 live dates sparse fra Italia, Slovenia e Svizzera, in svariate situazioni: festival, disco, centri sociali, installazioni di videoarte patrocinate da Università, pub, seminari sulla musica elettronica, percorrendo le strade che portavano a Roma, Milano, Torino, Zurigo, Ljubjana, Bologna… Sempre per ritornare a Sermide, il paesino in provincia di Mantova da dove vengono e dove nella loro casa di campagna hanno scritto i tre dischi. Nel 2017 raggiungono l’obiettivo nel crowd funding per la realizzazione del terzo reactaBOX (nella campagna Reactabox-3 a new midi experience). Il 19 maggio 2017 è uscito il loro terzo disco “The Boy Who Believed He Could Fly” per l’etichetta New Model Label, anticipato dalla single track “Driving thru a City by Night” e successivamente da un altro singolo “Sunset With Sunrise”, realizzato sempre in Stop Motion da Giovanni Tutti.

Motel Satori
I Motel Satori si descrivono come “una specie evolutasi in luoghi umidi e paludosi, che ben si adatta agli ambienti jazz, post rock e progressive. Motel Satori vive in gruppi di 4 elementi, ognuno dei quali collabora attivamente al fine di generare rumori organizzati”.

HAPPY HOUR dalle 18 alle 19.30

A breve gli orari dei live!

INGRESSO GRATUITO
APERTURA CANCELLI H. 17.00